Motori passo passo

Motori passo - passo

Connessione dell'oscilloscopio
Esempio di forme d'onda e note
Informazioni tecniche


Connessione dell'oscilloscopio durante il test:
motore a passo

Inserire un adattatore di prova BNC nel canale A dell'PicoScope, collegare una pinza grande a coccodrillo nera sulla presa nera (negativo) dell'adattatore e una sonda da agopuntura sulla presa rossa (positivo) dell'adattatore. Collegare la pinza a coccodrillo nera sul negativo della batteria e collegare in sequenza i percorsi a massa dei singoli motori passo - passo alla sonda da agopuntura come illustrato in figura 40.1.

Sono disponibili varie opzioni di cablaggio per un motore a passo (vedere informazioni tecniche). Le condizioni di funzionamento di un motore a passo dipendono prevalentemente dalla temperatura del motore e dai carichi elettrici collegati al motore.
L'ECM del veicolo attiverà i singoli percorsi a massa per spostare il motore in base a piccoli incrementi e questi, a loro volta, regolano la velocità del minimo in base alle specifiche richieste dall'ECM.
Con la forma d'onda di esempio visualizzata sullo schermo, premere la barra spaziatrice per iniziare a vedere le letture in tempo reale.


Fig. 40.1

Esempio di forme d'onda del motore a passo (4 e 5 fili)

Note sulle forme d'onda del motore a passo

Il motore a passo è un piccolo dispositivo elettromeccanico che consente un circuito di by-pass per l'aria oppure l'apertura dell'acceleratore per modificare la posizione in base alla quantità dei passi indicizzati.
Verrà sicuramente utilizzato per controllare la velocità del minimo nei casi in cui non viene utilizzata la valvola di controllo del minimo. Il motore a passo può controllare il circuito del by-pass per l'aria dotato di 4 o 5 connessioni con l'ECM. La connessione a massa abilita l'unità di controllo a spostare il motore su una serie di 'passi' e i contatti sono collegati a massa tramite ECM.
Il motore passo - passo può anche essere collegato all'alloggiamento dell'acceleratore, un piccolo asse di controllo agirà sulla leva dell'acceleratore e regolerà l'apertura della farfalla in base a precisi incrementi.

I singoli percorsi a massa possono essere controllati tramite oscilloscopio e le forme d'onda per ciascun percorso dovrebbero essere simili. È possibile rilevare variazioni tra differenti sistemi.

Informazioni tecniche – motori passo - passo

Il motore passo - passo è un piccolo dispositivo elettromeccanico che consente un circuito di by-pass per l'aria oppure l'apertura dell'acceleratore per modificare la posizione in base alla quantità dei passi indicizzati.
Verrà sicuramente utilizzato per controllare la velocità del minimo nei casi in cui non viene utilizzata la valvola di controllo del minimo.

Di seguito sono descritti due tipi comuni:

Motore passo - passo a 5 fili

Il motore passo - passo può controllare un circuito di 'bypass per l'aria' con alimentazione a 12 V e una successione di 4 percorsi a massa, come illustrato in figura 40.2. La connessione a massa abilita l'unità di controllo a spostare il motore su una serie di 'passi' e i contatti sono collegati a massa tramite ECM.
Il motore passo - passo può anche essere collegato all'alloggiamento dell'acceleratore, un piccolo asse di controllo agirà sulla leva dell'acceleratore e regolerà l'apertura della farfalla in base a precisi incrementi.
Quando viene utilizzato come nei due esempi riportati, manterrà il minimo ed eviterà rallentamenti del motore indipendentemente dai carichi elettrici o meccanici. Questo componente è anche responsabile dell'aumento del minimo quando il motore è freddo.

Cablaggio del motore passo - passo
Fig. 40.2

Cablaggio del motore passo - passo
Fig. 40.3

Nella figura 40.3 viene illustrato un motore passo - passo montato sull'alloggiamento dell'acceleratore.

Motore passo - passo a 4 fili

Con il motore passo - passo a 4 fili, il primo circuito di una serie di contatti viene riconosciuto come interruttore del segnale del minimo. L'altro circuito è controllato dall'ECM ma solo quando l'interruttore del minimo è chiuso. Il secondo circuito mantiene il minimo sia quando il motore è caldo che quando è freddo.
Quando il motore è freddo la velocità del minimo aumenta per superare le caratteristiche del motore freddo. Quando l'acceleratore viene rilasciato il motore passo - passo lentamente ritorna al minimo per evitare lo spegnimento del motore.
I quattro terminali sono i seguenti:
  • Il pin 1 è il ritorno dell'interruttore del minimo e aprirà il circuito al minimo.
  • Il pin 2 è il segnale dell'interruttore del minimo e, anch'esso, aprirà il circuito al minimo.
  • Il pin 3 è il segnale positivo del motore passo - passo di 5 V.
  • Il pin 4 è il segnale negativo del motore passo - passo.

Quando si esegue il test si dovrebbe misurare una resistenza compresa tra 4 e 6 Ohm tra i pin 3 e 4. Tra i pin 1 e 2 si dovrebbe misurare una resistenza infinita con l'acceleratore chiuso e il circuito sarà chiuso quando l'acceleratore è aperto.

Torna all'indice
© Copyright 1995-2010 Pico Technology Ltd
Copyright %anno% - PCB Technologies P.IVA 01474230420