Pompe di alimentazione elettroniche

Pompe di alimentazione elettroniche
Utilizzo di una pinza amperometrica da 0 a 60 A

Connessione dell'oscilloscopio
Esempio di forme d'onda e note
Informazioni tecniche


Connessione dell'oscilloscopio durante il test:
pompa di alimentazione elettronica

Collegare l'adattatore di prova TA000 al canale A dell'PicoScope. Collegare la pinza amperometrica a bassa corrente (da 0 a 60 A) alle prese da 4 mm dell'adattatore di prova TA000, come illustrato in figura 32.0. Accertarsi che la pinza amperometrica a bassa corrente sia accesa e che la relativa batteria da 9 V sia in buone condizioni.


Fig. 32.0

A causa della corrente relativamente bassa, è importante che nessun altro carico elettrico sia compreso nella forma d'onda. Collegare la pinza amperometrica a bassa corrente al filo di alimentazione delle pompe di alimentazione (come illustrato in figura 32.1) oppure potrebbe essere più comodo ponticellare il relè della pompa con un filo dotato di fusibile e monitorare così la corrente assorbita. È possibile anche rimuovere il fusibile della pompa di alimentazione e creare un ponte tra i due morsetti come già descritto per il relè.


Fig. 32.1

Esempio di forma d'onda della pompa di alimentazione elettronica

Note sulla forma d'onda della corrente della pompa di alimentazione

La forma d'onda mostrerà la corrente di ciascun singolo settore del commutatore. La maggioranza delle pompe di alimentazione hanno da 6 a 8 settori e un punto di ripetizione sulla forma d'onda può indicare usura e un malfunzionamento incombente. Nella forma d'onda illustrata è possibile rilevare che su un settore viene assorbita una corrente inferiore e questo si ripete quando la pompa compie una rotazione di 720°. Nell'esempio sono riportati 8 settori per rotazione.

La corrente assorbita dalla pompa di alimentazione dipende dalla pressione del carburante ma non dovrebbe superare gli 8 A come nel caso dei sistemi di iniezione carburante meccanici di Bosch K-Jetronic che hanno una pressione di 75 psi.

Informazioni tecniche – pompe di alimentazione elettroniche

Questo tipo di pompa di alimentazione ad alta pressione è rappresentato come una pompa con elementi rotanti e l'immissione del carburante nella pompa e la compressione avviene attraverso elementi rotanti che ne determinano il passaggio ad alta pressione attraverso la pompa. La pompa è in grado di esercitare una pressione di 8 bar (120 psi) e una portata da circa 4 a 5 litri al minuto. All'interno della pompa è presente una valvola di sfogo tarata a 8 bar che limita la pressione se il filtro o il carburante ne determinano l'ostruzione. L'altra estremità della pompa (uscita) include una valvola di non ritorno, vale a dire che quando viene rimossa la tensione alla pompa, viene chiuso il passaggio di ritorno al serbatoio e viene mantenuta la pressione all'interno del sistema.

La pressione del funzionamento normale in questo sistema è di circa 2 bar (30 psi) e a questo livello di pressione la corrente assorbita dalla pompa è compresa tra 3 e 5 A. Il passaggio del carburante attraverso l'armatura dellla pompa è soggetto a scintille e a formazioni di archi, questo potrebbe apparire piuttosto pericoloso, ma l'assenza di ossigeno scongiura del tutto la possibilità di esplosioni.

Pompa di alimentazione per uso automobilistico
Fig. 32.2

Nella figura 32.2 viene illustrata una sezione di una pompa di alimentazione elettrica.

 

Pompa di alimentazione a immersione per uso automobilistico
Fig. 32.3

Nella figura 32.3 viene illustrata una pompa di alimentazione a immersione posizionata all'interno del serbatoio.

La maggior parte delle pompe di alimentazione dei veicoli a motore moderni sono posizionate all'interno del serbatoio del carburante e sono del tipo a immersione. La pompa viene generalmente posizionata con l'unità di trasmissione carburante ed è possibile accedere a entrambe le unità attraverso un foro di ispezione che si trova sul fondo del bagagliaio o sotto al sedile posteriore.
Montata verticalmente, la pompa comprende un gruppo di ingranaggi interno ed esterno denominato 'geroter'. Il gruppo combinato viene fissato nel serbatoio utilizzando una serie di viti e sigillato con una guarnizione in gomma oppure con un anello di blocco tipo baionetta. Su determinati modelli Volvo sono installate due pompe di alimentazione, quella a immersione funziona come una pompa di sollevamento per la pompa ad elementi rotanti esterni.

 

Cablaggio della pompa di alimentazione
Fig. 32.4

Nella figura 32.4 viene illustrato un diagramma del cablaggio tipico per un sistema moderno dove l'ECM controlla il percorso a massa del relè della pompa di alimentazione.

Torna all'indice
© Copyright 1995-2010 Pico Technology Ltd
Copyright %anno% - PCB Technologies P.IVA 01474230420