Termini utilizzati per gli oscilloscopi

Ampiezza di banda analogica

Tutti gli oscilloscopi hanno un limite superiore nella gamma di frequenze in corrispondenza del quale possono misurare con precisione. L'ampiezza di banda analogica di un oscilloscopio è definita come la frequenza alla quale un'onda sinusoidale visualizzata ha metà potenza dell'onda sinusoidale di ingresso (circa il 71% dell'ampiezza).

Analizzatore di spettro

Strumento che misura il contenuto di energia di un segnale in ciascuna di molte bande di frequenza. Visualizza il risultato come un grafico di energia (sull'asse verticale) e frequenza (sull'asse orizzontale). Il software PicoScope
comprende un analizzatore di spettro.

Base dei tempi

La base dei tempi controlla l'intervallo di tempo nello schermo dell'oscilloscopio. Se si seleziona Timebase is time per division (Base dei tempi è tempo per ripartizione) nela finestra di dialogo dei Preferiti , funziona come un oscilloscopio tradizionale da banco. Ci sono dieci ripartizioni sullo schermo, in modo tale che l'intervallo di tempo totale sia pari a dieci volte la base dei tempi.

Controllo CA/CC

Ogni canale può essere impostato per accoppiamento sia CA che CC. Con l'accoppiamento CC, la tensione visualizzata sullo schermo è uguale alla tensione reale del segnale rispetto alla massa. Con l'accoppiamento CA, tutti i componenti CC del segnale sono filtrati, lasciando solo le variazioni nel segnale (il componente CA).

Dimensione buffer

Dimensione della memoria buffer dell'oscilloscopio. L'oscilloscopio usa la memoria buffer per memorizzare temporaneamente dati. Ciò favorisce la compensazione delle differenze nella velocità di trasferimento dati da un dispositivo all'altro.

Gamma tensione

La gamma di tensione è la gamma tra le tensioni minima e massima che possono essere catturate dall'oscilloscopio.

Modalità di blocco

Modalità di campionamento nella quale in computer richiede all'oscilloscopio di raccogliere un blocco di dati nella sua memoria interna prima di arrestare l'oscilloscopio e trasferire l'intero blocco nella memoria del computer. Questa modalità di funzionamento è efficace quando il segnale d'ingresso da campionare è ad alta frequenza.

Nota: per evitare gli effetti di aliasing (distorsione da campionamento lento) , la frequenza massima d'ingresso deve essere inferiore a metà della velocità di campionamento.

Modalità di streaming

Modalità di campionamento nella quale l'oscilloscopio campiona e riferisce al computer in un flusso ininterrotto. Questa modalità di funzionamento è efficace quando il segnale d'ingresso da campionare è a bassa frequenza.

Oscilloscopio per PC

Termine generico usato per descrivere un oscilloscopio per PC serie PicoScope 4000 Automotive e l'applicazione software PicoScope.

Risoluzione verticale

Valore espresso in bit che indica il grado precisione con la quale l'oscilloscopio converte tensioni di ingresso in valori digitali. Le tecniche di calcolo possono migliorare la risoluzione effettiva.

Serie PicoScope 4000 Automotive

Gamma di oscilloscopi comprendente gli oscilloscopi per PC PicoScope 4223 e PicoScope 4423 Automotive.

Software PicoScope

Prodotto software in dotazione con tutti gli oscilloscopi Pico Technology. Trasforma il PC in oscilloscopio, analizzatore di spettro e display di misurazione.

Velocità massima di campionamento

Cifra indicante il numero massimo di campioni che l'oscilloscopio è in grado di acquisire al secondo. Le velocità di campionamento massime sono in genere indicate in MS/s (megacampioni al secondo) o GS/s (gigacampioni al secondo). Quanto più elevata è la velocità di campionamento dell'oscilloscopio, tanto più accurata è la rappresentazione dei dettagli fini in un segnale veloce.


USB 1.1

USB è l'abbreviazione di bus seriale universale. È la porta standard che permette di collegare apparecchiature esterne ai PC. Una tipica porta USB 1.1 supporta una velocità di trasferimento dei dati 12 megabit per secondo ed è decisamente più veloce di una porta seriale.


USB 2.0

USB è l'abbreviazione di bus seriale universale. È la porta standard che permette di collegare apparecchiature esterne ai PC. Una tipica porta USB 2.0 supporta una velocità di trasferimento dei dati 40 volte superiore a quella della USB. Una funzione aggiuntiva dell'USB 2.0 è che è compatibile all'indietro verso USB 1.1.

 

        Scopri anche il glossario delle sigle automotive!

        Consultate il manuale completo del Software PicoScope!

 

Pagina Oscilloscopi

Copyright 2017 - PCB Technologies P.IVA 01474230420