Oscilloscopio Automotive PicoScope 4823 a 8 canali

Codice: PQ185


- Nuovo Oscilloscopio Automotive ad 8 canali!
- Unico Automotive con alta risoluzione a 12 bit!
- Segnali compatibili con libreria e Pico 4425
- Memoria da 256 milioni di campioni
- Segnali di tensione HV/LV, corrente e pressione!
- Libreria in italiano, guide e supporto incluso!
- Connesso e alimentato su PC via USB 3.0
- Garanzia Hardware completa Pico di 24 mesi
- Include Software Automotive PicoScope 6 con aggiornamenti a vita!

Prezzo: 1.955,00 € IVA esclusa

Aggiungi al carrello

Nuovo Oscilloscopio Automotive ad 8 canali

Il PicoScope Automotive 4823 è la nuova piattaforma per analisi complesse di segnali automotive elettrici, elettronici di pressione e vibrazione.

Gli 8 canali consentono di monitorare contemporaneamente più sensori, attuatori e segnali CAN/CAN FD fino a 80 MS/s. È già configurato per sonde automotive e comprende oltre 150 test guidati, oltre all'accesso a migliaia di confronti nella biblioteca di forme d'onda di Pico che supporta ora 8 canali.

Gli ingressi 4823 hanno motivi comuni protetti da fusibili auto-ripristinanti; questo offre una protezione d'ingresso inferiore rispetto al design d'ingresso flottanti dei PicoScope 4225 e 4425, ma la condivisione delle masse rende più veloce la connessione degli 8 canali. Altre caratteristiche sono quelle che ci si aspetterebbe da un PicoScope a memoria profonda, con risoluzione a 12 bit, larghezza di banda 20 MHz, memoria buffer 256 MS e interfaccia SuperSpeed USB 3.0.

Quali applicazioni automotive richiedono 8 canali

PicoScope 4823 è un oscilloscopio per utenti esperti con problemi complessi da diagnosticare, mentre il 4425 rimane l'oscilloscopio scelto per l'utilizzo generale in officina. Otto canali possono servire sia per applicazioni avanzate che per centri di ricerca e reverse engineering.

- Per il controllo di fase motore su configurazioni a V6 o V8 dove possono esserci 4 o 6 alberi a camme, inoltre variatori di fase VVT, serve anche un ulteriore canale per il sensore albero motore.

- Per ambienti truck e agricoli, spesso c'è la necessità di controllare impianti idraulici combinati ad altri segnali, quindi due regolatori di pressione, combinati con due WPS600C e i giri motore ad esempio.

- La diagnosi avanzata su sensoristica combinata a regolatori o altri sensori, debimetri a 6 fili, sonde lambda a 6 pin con riscaldatori, impianti di accensione, comunque test dove si vuole controllare oltre al segnale anche la massa e l'alimentazione.

- Gli specialisti di impianti di iniezione, molti pompisti controllano a banco le prestazioni di 4, 6 o più iniettori combinati a segnali rail e della pompa. Il PicoScope 4823 è lo strumento ideale da combinare al banco per salvare, rivedere, consegnare report ai clienti con l'impianto revisionato di pompe diesel, iniettori pompa, a solenoide o piezo.

Scegli la Diagnostica Avanzata PicoScope Automotive!

PicoScope 4823 è semplicemente il miglior oscilloscopio diagnostico a 8 canali dedicato al personale tecnico di veicoli e apparecchiature, offrendo prestazioni ineguagliabili a parità di prezzo con altre apparecchiature che rallentano il lavoro o creano frustazione per delle limitazioni hardware e tecnologiche.

La comunità Pico e le risorse on.line sono a tua disposizione in ogni fase del percorso con un oscilloscopio diagnostico PicoScope.

Connessione USB 3.0 Super Speed

I nuovi PicoScope sono connessi e alimentati su Pc con la nuova USB 3.0 Super Speed (sempre compatibile per chi utilizza la 2.0) che vi darà un'incredibile frequenza di aggiornamento sullo schermo del vostro Pc. La connessione USB 3.0 utilizza velocità di segnalazione fino a 5 gigabit per secondo ed è compatibile con entrambe le versioni precedenti USB 2.0 e USB 1.0.

Software PicoScope Automotive

Gli oscilloscopi PicoScope vengono forniti con due pacchetti Software inclusi, PicoDiagnostics e PicoScope completamente in italiano con oltre 190 guide di test, manuali e forme d’onda di riferimento per componenti elettrici ed elettronici automotive. Ora disponibile anche la Waveform Library, cioè una piattaforma mondiale di condivisione on-line gratuita di segnali all'interno del programma riservata ai nostri clienti. Ora tutti gli utenti PicoScope possono caricare o scaricare dei segnali condivisi per tipo di componente, marca o modello veicolo, codice motore, etc..

Il Software Diagnostico PicoScope Automotive è il potente programma che rende facile la verifica di componenti guasti su autoveicoli. Fornito con funzioni come la esecuzione automatica di varie misure e la possibilità di salvare e stampare forme d’onda, PicoScope è l’ultima novità nel campo della diagnostica automobilistica e dei più avanzati centri di ricerca. Gli aggiornamenti rimangono come sempre gratuiti a vita!

Scegli gli Oscilloscopi PicoScope con i nuovi Kit Diagnostici completi di accessori!


Modello : Oscilloscopio Automotive PicoScope 4823
Codice prodotto : PQ185
Canali di ingresso : 8 canali
Risoluzione verticale : 12 bit (16 bit in modalità enhanced resolution)
Larghezza di banda : 20 MHz (10 MHz su range da ±50 mV)
Range di ingresso : da ±10 mV a ±50 V in 12 range
Sensibilità : Da 2 mV/div a 10 V/div
Impedenza d'ingresso : 1 MΩ in parallelo con 19 pF
Accoppiamento : CC/CA/Frequenza selezionabile via Software
Precisione DC : ± 1% su tutta la scala ±300µV
Velocità di campionamento : 80 MS/s (4 canali in uso)
40 MS/s (8 canali in uso)
Memoria buffer : 256 MS (condivisa tra i canali attivi)
Protezione al sovraccarico : ± 100 V (picchi CC + CA)
TRIGGER :
Fonte : Su qualsiasi canale
Tipi : Automatica, ripetizione, singola, nessuna
Trigger avanzati : Fronte ascendente, discendente o doppio con isteresi regolabile, larghezza dell'impulso, dropout, finestra dropout, logico.
Ritardo massimo pre-trigger : Fino al 100% della lunghezza della cattura
Ritardo massimo post-trigger : Fino a 4 miliardi di campioni
GENERATORE DI SEGNALE :
Segnali in uscita standard : Seno, quadrato, triangolo, tensione CC, rampa, sinc, gaussiana, semisinusoide,
rumore bianco, PRBS
Frequenza segnale standard : CC a 1 MHz
Modalità sweep : Su, giù, doppio
Triggering : Può innescare un numero contato di cicli o sweep di forme d'onda (fino a 1 miliardo)
dal trigger dell'oscilloscopio o manualmente dal software.
Precisione della frequenza : ±20 ppm
Risoluzione di frequenza : < 20 mHz
Intervallo di tensione : ±2 V
Regolazione dell'ampiezza e dell'offset : Ampiezza e offset del segnale entro un intervallo di ± 2V.
Accuratezza CC : ±1% full scale
Caratteristiche di uscita generatore : BNC sul pannello posteriore, impedenza di uscita 600 Ω
Generatore arbitrario AWG : Inclusa piattaforma per generare, modificare, ripulire e rigenerare segnali - Arbitrary Waveform Generator AWG - ideale per la formazione di segnali con oscilloscopio
Dimensione buffer : 16 kS
Risoluzione : 14 bit
ANALIZZATORE DI SPETTRO :
Range di frequenza : Dalla DC a 20 MHz
Modalità di visualizzazione : Grandezza, media, tenuta di picco
SPECIFICHE AMBIENTALI :
Condizioni operative : Temperatura da 0° a 40°C
Umidità Relativa 5% a 80% (non condensata)
Condizioni magazzino : Temperatura da -20° a 60°C
Umidità Relativa 5% a 95% (non condensata)
GENERALI :
Peso e dimensioni : circa 550 g
190 x 160 x 40 mm
Connessione PC : USB 3.0 (cavo incluso, compatibile con porte USB 2.0 e 1.0)
Alimentazione : Via USB 3.0 (non necessari cavi esterni)
Conformità : FCC (EMC), CE (EMC and LVD), RoHS
Garanzia : Hardware 24 mesi
Software illimitata via web
Sistema operativo richiesto : Edizione 32 o 64 bit di Microsoft Windows XP, Vista, Windows 7 o Windows 8, 10
Software fornito : Picoscope 6 Automotive
Software PicoDiagnostics

Termini utilizzati per gli oscilloscopi


Analizzatore di spettro

    Strumento che misura il contenuto di energia di un segnale in ciascuna di molte bande di frequenza. Visualizza il risultato come un grafico di energia (sull'asse verticale) e frequenza (sull'asse orizzontale). Il software PicoScope
comprende un analizzatore di spettro.

Base dei tempi

    La base dei tempi controlla l'intervallo di tempo nello schermo dell'oscilloscopio. Se si seleziona Timebase is time per division (Base dei tempi è tempo per ripartizione) nela finestra di dialogo dei Preferiti , funziona come un oscilloscopio tradizionale da banco. Ci sono dieci ripartizioni sullo schermo, in modo tale che l'intervallo di tempo totale sia pari a dieci volte la base dei tempi.

Buffer dei segnali

    Nel Software si possono collezionare tutte le videate in una memoria. Se si perde un evento su una videata, posso tornare indietro nella registrazione per ritrovarlo.

Controllo CA/CC

    Ogni canale può essere impostato per accoppiamento sia CA che CC. Con l'accoppiamento CC, la tensione visualizzata sullo schermo è uguale alla tensione reale del segnale rispetto alla massa. Con l'accoppiamento CA, tutti i componenti CC del segnale sono filtrati, lasciando solo le variazioni nel segnale (il componente CA).

Dimensione Memoria Buffer

    Dimensione della memoria buffer dell'oscilloscopio. L'oscilloscopio usa la memoria buffer per memorizzare temporaneamente dati. Ciò favorisce la compensazione delle differenze nella velocità di trasferimento dati da un dispositivo all'altro. Effettivamente è il numero in dot nella forma d'onda da sinistra verso destra. Se non si ha molta memoria, difficilmente dopo la cattura del segnale nel volerlo ingrandire migliaia di volte si possono vedere disturbi in dettaglio e glitch sporadici.

Gamma tensione

    La gamma di tensione è la gamma tra le tensioni minima e massima che possono essere catturate dall'oscilloscopio.

Largezza di banda

    Tutti gli oscilloscopi hanno un limite superiore nella gamma di frequenze in corrispondenza del quale possono misurare con precisione. L'ampiezza di banda analogica di un oscilloscopio è definita come la frequenza alla quale un'onda sinusoidale visualizzata ha metà potenza dell'onda sinusoidale di ingresso (circa il 71% dell'ampiezza).

Modalità di blocco

    Modalità di campionamento nella quale in computer richiede all'oscilloscopio di raccogliere un blocco di dati nella sua memoria interna prima di arrestare l'oscilloscopio e trasferire l'intero blocco nella memoria del computer. Questa modalità di funzionamento è efficace quando il segnale d'ingresso da campionare è ad alta frequenza.

Nota: per evitare gli effetti di aliasing (distorsione da campionamento lento) , la frequenza massima d'ingresso deve essere inferiore a metà della velocità di campionamento.

Modalità di streaming

    Modalità di campionamento nella quale l'oscilloscopio campiona e riferisce al computer in un flusso ininterrotto. Questa modalità di funzionamento è efficace quando il segnale d'ingresso da campionare è a bassa frequenza.

Oscilloscopio per PC

    Termine generico usato per descrivere un oscilloscopio per PC serie PicoScope 4000 Automotive e l'applicazione software PicoScope.

Risoluzione verticale

    Valore espresso in bit che indica il grado precisione con la quale l'oscilloscopio converte tensioni di ingresso in valori digitali. Le tecniche di calcolo possono migliorare la risoluzione effettiva. Effettivamente è il numero in dot nella forma d'onda verticalmente dall'alto al basso. "12 Bit" significano 4.096 dots, che rappresentano tutti i dettagli che si possono vedere sullo schermo con una sola cattura. PicoScope lavora ad alta risoluzione anche per poter ingrandire il segnale!

Serie PicoScope 4000 Automotive

   Gamma di oscilloscopi comprendente gli oscilloscopi per PC PicoScope 4225 e PicoScope 4425 Automotive.

Software PicoScope

    Prodotto software in dotazione con tutti gli oscilloscopi Pico Technology. Trasforma il PC in oscilloscopio, analizzatore di spettro e display di misurazione.

Trigger

    Il trigger garantisce che l'oscilloscopio cattura il segnale in un determinato momento e può mantenerlo stabile in una videata continuando il campionamento. Si può impostare un trigger automatico oppure trigger speciali per la cattura di segnali particolari che altrimenti si perderebbero.

Velocità massima di campionamento

    Cifra indicante il numero massimo di campioni che l'oscilloscopio è in grado di acquisire al secondo. Le velocità di campionamento massime sono in genere indicate in MS/s (megacampioni al secondo) o GS/s (gigacampioni al secondo). Quanto più elevata è la velocità di campionamento dell'oscilloscopio, tanto più accurata è la rappresentazione dei dettagli fini in un segnale veloce.

USB 1.1

    USB è l'abbreviazione di bus seriale universale. È la porta standard che permette di collegare apparecchiature esterne ai PC. Una tipica porta USB 1.1 supporta una velocità di trasferimento dei dati 12 megabit per secondo ed è decisamente più veloce di una porta seriale.

USB 2.0

    USB è l'abbreviazione di bus seriale universale. È la porta standard che permette di collegare apparecchiature esterne ai PC. Una tipica porta USB 2.0 supporta una velocità di trasferimento dei dati 40 volte superiore a quella della USB. Una funzione aggiuntiva dell'USB 2.0 è che è compatibile all'indietro verso USB 1.1.

USB 3.0.

     Porta che utilizza velocità di segnalazione fino a 5 gigabit per secondo ed è compatibile con le versioni precedenti USB 2.0 e USB 1.0.

Indietro
Copyright © 2019 - PCB Technologies P.IVA 01474230420